Ecco perché il fotovoltaico non è mai stato così conveniente

Se ancora non hai un impianto fotovoltaico con sistema di accumulo è questo il momento migliore per sceglierlo e procedere all’installazione. Su Efficasa abbiamo selezionato una gamma di impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo di prima qualità e di ultima generazione sia per gli installatori registrati che per i clienti finali, essendo completi di tutti i componenti e gli accessori dai pannelli solari ai cavi elettrici. Potrai confrontare, scegliere ed acquistare direttamente on-line quello più adatto a te.

In questo articolo ti vogliamo spiegare brevemente i vantaggi principali per realizzare il tuo impianto fotovoltaico e le ragioni per cui in questo periodo è più conveniente che mai.

#1 Prezzi bassi e destinati a rimanere stabili: il mercato turbolento degli scorsi anni si è finalmente stabilizzato, lo sviluppo tecnologico degli impianti e dei componenti è ormai maturo e permette di acquistare prodotti di qualità a prezzi vantaggiosi, considerando anche il taglio che è possibile dare da subito alla nostra bolletta.

Tra il 2008 ed il 2018 il crollo dei prezzi del fotovoltaico è stato mediamente di oltre l’80%, questo a fronte di un calo dei costi di produzione di circa il 70%. Ora che i prezzi sono di nuovo stabili hai anche tu l’occasione per realizzare l’investimento che avevi rimandato.

#2 Detrazione fiscale più semplice, grazie agli incentivi fiscali prorogati fino a fine 2018 e alle procedure semplificate per ottenerli. Chi desidera installare un impianto fotovoltaico per una riqualificazione energetica della propria abitazione può usufruire degli incentivi fiscali, noti anche come eco bonus, per l’installazione di un impianto fotovoltaico con scambio sul posto. Si possono detrarre dalla dichiarazione dei redditi nella percentuale del 50% le spese sostenute fino al 31/12/2018 per la realizzazione dell’impianto fotovoltaico, fino ad un massimo di 96.000 euro di spesa. La detrazione viene riconosciuta in dieci rate annuali di uguale importo. Non ci sono più le strette scadenze legate alle cinque versioni del Conto Energia che si sono succedute in pochi anni, che davano premi variabili legati alla produzione dell’impianto e rendevano incerto e complesso l’accesso agli incentivi: ora si può pianificare con serenità un investimento conveniente e dai ritorni certi.

Per poter usufruire delle detrazioni IRPEF del 50% per l’installazione di un impianto fotovoltaico che rientri in un intervento di “Risparmio energetico” (“Opere finalizzate al risparmio energetico, realizzate anche in assenza di opere edilizie propriamente dette”) bisogna rispettare le seguenti condizioni:

#3 Un’altra rilevante novità nel mondo del fotovoltaico e dei sistemi di accumulo è il fatto che oggi lo sviluppo delle tecnologie insieme all’esperienza accumulata in questi anni dagli addetti ai lavori permettono di trovare molto facilmente sia un installatore qualificato adatto alle tue esigenze sia un tecnico che svolga gli adempimenti burocratici. Questo permette di scegliere direttamente on-line i prodotti più adatti per caratteristiche tecniche e prezzi in piena consapevolezza e trasparenza, per poi trovare sul posto i tecnici che dovranno installarli e farli autorizzare.

#4 I vantaggi del fotovoltaico aumentano se si decide di combinare i pannelli con un sistema di accumulo dell’energia prodotta.

L’accumulo dell’energia prodotta dagli impianti fotovoltaici è una delle questioni più interessanti per chi possiede un impianto fotovoltaico o per chi intende installarne uno. Il sistema di accumulo permette di superare il problema della produzione intermittente di energia da parte dei pannelli fotovoltaici, attraverso lo stoccaggio di energia che può essere utilizzata anche la sera ed in tutti i periodi in cui gli impianti non ne producono. Questo permette di risolvere l’odiosa situazione, ben nota a chi possiede un impianto fotovoltaico, di dover acquistare dalla rete la maggior parte dell’elettricità consumata – circa il 65%-70% – nonostante quella prodotta dagli impianti potrebbe garantire la copertura quasi totale del fabbisogno e ridurre così la quota di acquisto dalla rete al 20%-25%.

La combinazione di impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo permette di ottenere una serie di vantaggi che possiamo sintetizzare così:

  • Innanzitutto l’autonomia: rendersi autonomi dalla rete elettrica con un sistema fotovoltaico permette di sfruttare l’energia prodotta per l’autoconsumo e, di conseguenza, ridurre drasticamente la dipendenza dai fornitori di energia elettrica;
  • L’energia prodotta dall’impianto è più economica di quella acquistata dalla rete. Quindi un sistema di storage dell’energia presenta vantaggi immediati e duraturi. Si risparmia perché si utilizza energia a basso costo e perché non si utilizza l’energia della rete.
  • I sistemi di storage intelligenti presenti sul mercato permettono l’utilizzo ottimale dell’energia elettrica. Quindi il risparmio deriva anche dalla razionalizzazione e ottimizzazione dell’impiego di energia.

Su Efficasa puoi trovare batterie e sistemi di accumulo per lo storage sia agli ioni di litio già abbinate all’inverter sia che al gel di piombo abbinabili a qualunque inverter e quindi preferibili sugli impianti tradizionali già realizzati.

Cosa aspetti? Non sprecare altro sole: visita il sito, scrivici a clienti@efficasa.it o chiama lo 0832243198 per parlare con un nostro consulente.

Condividi

Prodotti Correlati

Commenti (0)

Commenta per primo